Iliad, Xiaomi e il Governo Salvini – Di Maio cos’hanno in comune? “Siamo pronti alla rivoluzione”? – Focus Editoriale

Oggi voglio condividere con voi una riflessione che mi sono fatto in questi giorni e vorrei vostre opinioni qui sotto, nello spazio commenti o via Telegram, nel nostro Gruppo.

La questione è abbastanza interessante a dirla tutta. Stiamo vivendo un periodo di Switch. Rispondendo alla domanda del titolo, sia Xiaomi, sia il Governo, sia Iliad “tormentano” il nostro cervello con le parole tipo “rivoluzione”, “cambiamento” o altro. Ma si tratterà veramente della rivoluzione tanto acclamata, o sarà solo pubblicità?

Per quanto riguarda Xiaomi lo sapremo forse un giorno e probabilmente io non sono la persona più interna a questo mondo. Riguardo Salvini e Di Maio, non è il posto giusto per parlarne. Per quanto riguarda Iliad, sono orgoglioso di parlarvi meglio a riguardo nelle prossime righe.

Iliad Mobile, Il nuovo quarto operatore mobile. Rivoluzione?

Diciamo. Ecco, Iliad porterà diverse novità sul mercato Italiano ma molto probabilmente diverse cose rimarranno uguali. Proviamo rapidamente a dare un’occhiata in questa vigilia di Iliad.

Iliad Mobile: Il Supporto al Cliente

Dovete sapere che molti quando scelgono un’azienda per comprare un servizio o qualsiasi altra cosa, scelgono sul prezzo. Quando però hanno bisogno di assistenza si lamentano perchè manca l’assistenza. In un certo senso è corretto, però uno dei parametri di valutazione per un servizio, dovrebbe essere quello dell’Assistenza. Assistenza che per Iliad sarà particolare. Come detto in diverse interviste prima da Xavier Niel, Presidente del Gruppo Iliad nella filiale francese e in seguito dal CEO di Iliad per l’Italia, Benedetto Levi:

Risponderemo solo dall’Italia.

in pratica, tutte le richieste di supporto saranno gestite in Italia.

Questo non è “un difetto” o cose di questo tipo. Però credo che sia un pochetto razzista. Voglio dire, perchè una ragazza brava Albanese non può essere assunta mentre una donna Italiana che non è esperta sì? E comunque il Supporto Tecnico si appoggerà a Teleperformance, nessun nuovo Addetto quindi. Per chi si chiedesse chi è Teleperformance beh, è l’azienda che gestisce l’assistenza al cliente italiana di AppleCare. Per il resto, daremo un’occhiata a quel che sapranno fare.

Iliad Mobile: la Rete.

Beh ,qui ci stenderei un velo pietoso per ora. Apparati presi da WindTre, apparati propri, ran sharing da WindTre e forse anche da TIM. Questo dovrebbero essere gli ingredienti della rete Iliad. Dunque, ran sharing significa antenne tradizionali che trasmettono il segnale di un altro operatore. Nulla di simile al Roaming di TIM su 3. Anche qui, vedremo.

Iliad Mobile: Le promozioni e la trasparenza.

Molto interessante questo punto. Io credo che già oggi operatori come Vodafone siano stati trasparenti. La differenza è che ad alcuni applicavano rimodulazioni, confermo è brutto, ma ad un certo punto anche loro dovranno guadagnarci in qualche modo. In ogni caso Iliad promette promo che non cambiano mai (non so quanto sia un bene, se una promo fa schifo o non fa per te non passerai mai ad Iliad), che saranno convenienti e trasparenti. Domani scopriremo anche questo.

Iliad Mobile: Canali di distribuzione.

Allora, qui parliamo sia Online che Offline. Online naturalmente il solito sito Web dove puoi comprare la SIM. Anche se non so se il pubblico Senior apprezzerà molto questa idea. In più voglio vedere se rivoluzioneranno anche l’online. Per l’offline, qualche corner qua e là sulla penisola. A Milano c’e ne dovrebbe essere uno (Fonte UniversoFree), sotto la sede di Iliad. Vabbè. Scopriremo anche qui come si comporteranno. Dovrebbero utilizzare anche in Italia i “Distributori delle SIM”. Sempre per risparmiare, la maggior parte delle SIM verranno vendute ed attivate da un sistema automatico. Tipo le macchinette del caffè, ma al posto del caffè ci sono le SIM e vi chiedono qualche info in più.

Iliad Mobile: Siamo pronti?

Beh, apparte che Iliad ora ha due App sul Play Store, tutte due tecniche, non c’è praticamente nulla da dire. Solo assicuratevi di seguire la loro diretta su Iliad.it. Clicca qui e accedi alla diretta. Per il resto, io credo che il Mercato Italiano sia rischioso per Iliad. Loro non hanno nient’altro da offrire oltre alla convivenza e trasparenza. Gli operatori attuali si potrebbero attrezzare in fretta. L’unico loro asso nella manica sarà la fiducia. Dopo tutto questo, si giocherà con le stesse carte. Quindi domani vedremo come andrà Iliad. Ho fiducia in loro ma temo che le opzioni di distribuzioni scelte non saranno abbastanza convincenti per il pubblico senior o a cui non piace molto l’informatica.

Fonti utilizzate per creare questo Articolo: MondoMobileWeb, 4Fan, UniversoFree.