Ciao a tutti, sinceramente non so quando uscirà perchè abbiamo avuto alcuni problemi Tecnici. Se ci vedete qui è solo grazie alla nottata trascorsa dal nostro Alfonso Striano. Ora sto scrivendo un Articolo alle 20:23 di Domenica. Scusate se scriverò male ma correggeremo tutto pian piano. Grazie per la comprensione. Questa è la Lettera Aperta ad Altervista. Speriamo che commenteranno.

Gentilissima AlterVista,

Sei stato il mio hosting per tanto tempo ma credo che sia arrivato il momento di lasciarvi. Per un qualcosa di più professionale, un qualcosa che mi dà sicurezza, un qualcosa….. chiamato SiteGround.

SiteGround è una società di Hosting Bulgara, che abbiamo da quasi un mese. Quindi siamo felici.

Volevo parlare dei motivi per cui SiteGround lo preferisco ad Altervista. Vorrei dire a tutti che questa lettera non vuole essere polemica ma costruttiva verso Altervista. Ovviamente salto tutte le parti che Altervista non può offrire visto il Servizio gratuito.

Qualche mese fa, abbiamo avuto un problema con il dominio secondario. Abbiamo deciso di contattare l’Assistenza Altervista. Ecco la prima testata: l’Assistenza Altervista non c’è. No, per me l’Assistenza non è Gruppo Facebook, Forum, sito di supporto (che sembra: Fai da solo) o Pagina Facebook. L’Assistenza per me è Telefono, Chat e Ticket. In realtà un numero di Altervista c’è ma ne parleremo dopo. Tornando all’episodio, ho quindi aperto una discussione (http://forum.it.altervista.org/problemi-tecnici-account/260471-mail-non-vengono-inviate.html) sul Forum ma nessuna risposta arriva. Comtinuo ad aspettare, e in effetti (dopo tutto il pomeriggio, alle due di notte) da “Agenzia Compagnia”, sì, ma segnalandomi che anche lui aveva questi problemi. Allora mi son chiesto: Qualcuno avrà scritto qualche discussione dopo di me? Allora ho curiosato, e ho visto che discussioni aperte dopo la mia avevano ricevuto già risposte. Non ho parole. Veramente. A quel punto mi altero un pochino e scrivo un messaggio nella discussione, ormai è passato praticamente un giorno. Nulla, ancora nessuno mi risponde. Scrivo quindi ad un admin, ancora nessuno mi nota e mi dà una mano. Allora provo a scrivere su Facebook, mi risponde Ilaria Frega e dicemche riferira. Dunque qualche ora e la discussione è stata presa in carico da Karl, dopo, ricordo 2 giorni di attesa, non per dirmi che hanno risolto il problema, ma per scrivere due righe in cui mi chiede alcune cose basilari. Dunque rispondo, e dopo qualche altra oretta, ecco che mi scrive Gianluca e mi dice che facendo il test il problema non si mostra. Effettivamente, provo anche io e tutto è risolto. Dopo ben 2 giorni. Proseguiamo.

ATTACCO HACKER

Adesso devo ringraziare voi, infatti, un normalissimo 12 gennaio, torno da scuola, apro Telegram ed entro nel Gruppo. In quel giorno non ho visto il Blog per nulla a Scuola, al contrario di altri giorni. Dunque vedo in moltissimi a inviare uno screenshot del mio Blog suxAltervista che diceva di pagare per ricevere un nuovo Backup. Dunque rifletto. Come è successo? Chiedo quindi al mio caro Amico Bruno che mi suggerisce di mettere un Backup. Ideona! Tra le altre cose era dello stesso giorno alle 5 di mattina. Dunque, lo rimetto, problema risolto. Fantastico direi! Non esattamente, perchè dopo un pochino torna all’attacco ripristino il Backup, e vai di attacco e così per circa una settimana. A quel punto scrivo un messaggio sul loro Forum, ma nessuno si degna di darmi una risposta. Dunque provo a contartare il numero diBanzai, l’azienda di AlterVista. Ovviamente, il numero è difficile da trovare e ovviamente, quando chiamo mi risponde una persona, gentilissima, che mi dice di scrivere ad un indirizzo mail. Sono veramente “lieto” di informarvi, che a quasi 3 mesi dal fatto, AlterVista non ha risposto alla mail. Ilaria Frega, intanto, sul Gruppo Facebook, dice di scrivere sul Forum, ma ancora nessuna risposta. Dunque scrivo sulla Pagina di AlterVista di Facebook, loro leggono ma non rispondono per un po’ fino a qualche ora dopo che, menomale, rispondono. Questa risposta però non è una comunicazione di risoluzione di problemi, ma come prima, è un suggerimento di cosa fare per farmi risolvere il problema. Una volta che rispondo al Team di AlterVista, nessuno risponde. Dunque arriviamoci al giorno dopo, e mi arriva una risposta e così per tanti giorni. Nel frattempo, era il termine del primo quadrimestre e il mio Prof. Alessandro mi chiedeva le verifiche. Quindi tutto questo ha influito nel tempo fuori e dentro il Blog. Ah, ricordiamo che AlterVista non rispondeva nei Week-End. Dunque facevo il possibile per informarvi via internet, ma AlterVista continuava a rispondere dopo ore o giorni, e non mi era molto d’aiuto. Menomale, poi, una volta passato a SiteGround, tutto si è risolto. È vero, io una volta con SiteGround ho avuto un problema Tecnico con WordPress (Era Domenica) dunque, ho visto le possibilità di contatto di SiteGround. Non c’era traccia di pagina Facebook, Forum o altre robe lunghe. Qui si trattava di cose super veloci. Chat, chiamata o Ticket. Ovviamente, il tempo massimo di risposta dei Ticket è di 10 minuti. Dunque chiamo SiteGround, la ragazza (che mi ha risposto in pochissimo tempo) non mi ha rilanciato ad un indirizzo mail, ma ha diagnosticato subito il problema e ha voluto far dare un occhiata al Dipartimento Superiore. Nessun problema. Aperto un ticket. Era domenica sera. Dopo qualche ora, quindi verso le 20/21 per capirci, un ragazzo di SiteGround (Bulgaro, poco male) mi risponde che ha verificato l’Inconveniente e che ora era risolto. In poche parole, il ragazzo di SiteGround non mi ha dato indicazioni su come risolvere l’inconveniente, ma è entrato nella mia Area Utente e ha risolto autonomamente un problema al File htaccess. Ci ha lavorato diverse ore, ma la presa in carico era stata di minuti. Quindi in poche parole, io mi sono rilassato sul divano, mentre loro lavoravano. Fantastico!

Per non parlare di quando Altervista ha rifiutato di offrirmi assistenza dopo 2 giorni di attesa perchè me ne stavo andando.

Chiedo ad AlterVista di rispondere via commento, perchè vorrei che la richiesta sia pubblica.

Altervista, per favore, la velocità, non deve essere solo la velocità del caricamento, ma anche la velocità dell’assistenza Tecnica.

Grazie,

Matteo

PS: Se prima il sito andava lento, era colpa del Software di AlterVista. Alfonso ha ricaricato WordPress, ora è molto più rapido.

Categorie: Blog

Matteo S.

Matteo è un informatico, lui ama tutte le cose informatiche. Matteo è il Founder e CEO di iTechBlog. Fa una scuola di Cinema e Comunicazione. È fondatore del Gruppo Telegram e a lui piace tanto aiutare!

2 commenti

Staff AlterVista · Febbraio 4, 2019 alle 7:03 pm

Ciao Matteo,

è spiacevole leggere della tua esperienza negativa, che è stata peraltro analizzata in modo approfondito, è tuttavia importante precisare quali sono i servizi che AlterVista offre e quali invece non offre.

AlterVista mette a disposizione gratuitamente una piattaforma blog basata su wordpress con un lavoro di sviluppo esteso ed importante per aggiungere molte features a quella che sarebbe la dotazione base che l’utente si ritroverebbe se dovesse installare wordpress per suo conto su un qualsiasi hosting.

Lo scopo del progetto, da sempre, è mettere a disposizione a tutti, anche chi non ha la possibilità di pagare centinaia di Euro l’anno per un piano di hosting, un prodotto con specifiche e qualità tecnica del tutto paragonabile a quanto offre un hosting professionale, pensato per ospitare anche siti ad elevatissimo traffico e con milioni di visitatori al mese.
Questo perché il nostro modello di business primario non è l’hosting pay ma la remunerazione dei webmaster grazie alla pubblicità.

Quanto AlterVista NON mette a disposizione è un supporto telefonico, a ticket o hands-on 24/7, ovvero un tecnico che interviene mettendo le mani nel tuo spazio web per correggere eventuali problemi lato applicativo (plugin/temi che creano problemi, errori di configurazione, compromissione del blog ecc ecc), fermo restando che esiste comunque un supporto gestito dai canali che hai elencato che ovviamente è best-effort.

Ovviamente non è best-effort invece il supporto tecnico che copre tutte le questioni che sono legate al funzionamento stesso dei servizi di AlterVista, l’erogazione dei siti e il funzionamento stesso della piattaforma.

Staff AlterVista

    Matteo S. · Febbraio 4, 2019 alle 7:27 pm

    Ciao Staff,

    Calcolate che in quella lettera ero piuttosto arrabbiato, quindi è possibile che abbia detto cose ancora sotto un brutto clima.

    Probabilmente la mia esperienza è frutta di una scelta errata. Per quanto siate un ottimo Host, se hai bisogno di assistenza più “professionale”, ci sono altri hosting che sono, giustamente, più preparati e pronti a riguardo.

    A presto!
    Matteo S.

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Le seguenti regole devono essere lette e accettate per inviare il commento, in accordo con il Regolamento Europeo 679/2016.
Per noi la tua privacy è importante. Questa form (“Campi di testo”) raccoglie il tuo nome, indirizzo mail, dominio del sito web (se fornito) e il contenuto del commento cosicché possiamo tenere traccia dei commenti inserito nel sito web. Per maggiori informazioni, controlla la nostra privacy policy dove otterrai maggiori informazioni su dove, come e perchè memorizziamo i tuoi dati. Ti informiamo che, pubblicando il commento accetti inoltre il Regolamento dei Commenti di iTechBlog (“Il Regolamento”), che disciplina il comportamento da tenere nei commenti. iTechBlog è libera di approvare o non approvare i commenti pubblicati o in attesa di pubblicazione sul sito per qualsivoglia motivo senza preavviso e con insindacabile giudizio di iTechBlog. Il Regolamento potrebbe essere tradotto in diverse lingue per comodità, tuttavia in caso di controversie, farà fede esclusivamente la versione italiana.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.