Privacy

BREAKING NEWS: Facebook è stata derubata di dati da Cambridge Analytica per le elezioni americane.

BREAKING NEWS: Server Google hackerati.

BREAKING NEWS: xxx.it è stato hackerato. Sì è scoperto che facevano profilazione a danni degli utenti.

BREAKING NEWS: xyy.it ha utilizzato link di affiliazione senza che gli utenti ne sapessero niente.

Siamo pieni di notizie del genere. Siti poco trasparenti, mail spam inviate senza autorizzazioni, siti che sanno cose che non dovrebbero sapere e che usano per scopi non molto nobili…

È il momento di smetterla!

Dobbiamo smettere di avere siti web poco trasparenti. Per questo, iTechBlog non memorizza dati che non dobbiamo sapere per fornire i nostri servizi o per migliorarli. E, quando dobbiamo memorizzare un video della tua visita per migliorarci, lo facciamo sempre tenendoti anonimo. Il sistema memorizza il tuo video e crea un identificatore tuo personalizzato. Così noi non sapremo mai effettivamente chi sei ma cosa hai fatto. Per noi sarai sempre “l’Utente”. Il resto sono solo affari tuoi.

Sappiamo quanto la tranquillità sia importante. Per questo noi riteniamo che tu debba poterti disiscrivere dalle nostre newsletter tramite un click. Lavoriamo continuamente per alleggerirti il lavoro, perciò cerchiamo sempre di non crearti disturbo. Qualora a causa di problemi relativi all’hacking si verifichi un invio di messaggi imprevisto ci metteremo immediatamente a lavoro per indagare più da vicino quel che è successo. Se vuoi comunicare, vai pure nella zona “Contatti”.

Al contrario di altri, iTechBlog non condivide i dati tra i nostri servizi. Questo significa che se tu un giorno ci invii una mail tramite il modulo “Contatti” non sei automaticamente iscritto alla nostra Newsletter. Questo perchè riteniamo che i dati sono tuoi e se vuoi iscriverti ad un nostro servizio c’e li devi fornire ogni volta.

Se vuoi leggere maggiori info relativamente ai tuoi diritti ti consigliamo di dare un’occhiata alla nostra Privacy Policy e Cookie Policy.