OGGI un nuovo e spaventoso evento Apple “Scary Fast”, ad un orario… strano

Lo ammetto, oramai ho cambiato modo di pensare agli eventi Apple. Oramai è molto più “normale” l’evento Apple, anche se la passione e l’eccitazione è sempre alta. Tuttavia, questo Apple event è davvero strano. Andiamo a capire insieme meglio il perchè.

Pochi giorni fa (con un brevissimo preavviso in realtà), Apple ha annunciato un nuovo evento che si terrà… stanotte all’una di notte italiane. L’evento si chiama “Scary Fast” e alcuni pensano si parli di nuovi Mac. Come al solito in iTechBlog, siamo contro i rumors, per cui ci limiteremo a dirvi… buona visione e buon evento! 🙂

Come è oramai consuetudine, l’evento sarà pre-registrato in diretta streaming sul sito Apple.

Matteo S.
Matteo S.

Matteo è un informatico, lui ama tutte le cose informatiche. Matteo è il Founder e CEO di iTechBlog. Fa una scuola di Cinema e Comunicazione. È fondatore del Gruppo Telegram e a lui piace tanto aiutare!

Articoli: 153

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole devono essere lette e accettate per inviare il commento, in accordo con il Regolamento Europeo 679/2016.
Per noi la tua privacy è importante. Questa form (“Campi di testo”) raccoglie il tuo nome, indirizzo mail, dominio del sito web (se fornito) e il contenuto del commento cosicché possiamo tenere traccia dei commenti inserito nel sito web. Per maggiori informazioni, controlla la nostra privacy policy dove otterrai maggiori informazioni su dove, come e perchè memorizziamo i tuoi dati. Ti informiamo che, pubblicando il commento accetti inoltre il Regolamento dei Commenti di iTechBlog (“Il Regolamento”), che disciplina il comportamento da tenere nei commenti. iTechBlog è libera di approvare o non approvare i commenti pubblicati o in attesa di pubblicazione sul sito per qualsivoglia motivo senza preavviso e con insindacabile giudizio di iTechBlog. Il Regolamento potrebbe essere tradotto in diverse lingue per comodità, tuttavia in caso di controversie, farà fede esclusivamente la versione italiana.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.