Categorie
Altro Blog

Bill Gates lascia il CDA di Microsoft

Bill Gates è il Co Fondatore della famosissima azienda “Microsoft” dove ha lavorato per ben 15 anni, ma una sua scelta l’ha indotto a lasciare il CDA (consiglio di amministrazione) della multinazionale.

Perché ha voluto lasciare Microsoft?

La sua scelta è stata molto rapida, a quanto si vede e la sua motivazione è al quanto sbalorditiva. Infatti ha scelto di lasciare l’azienda per dedicarsi a un tipo di attività che lo avrebbe reso più felice. Il suo patrimonio (attualmente di 103,6 miliardi di dollari netti) lo rende uno degli uomini più ricchi al mondo.
Ha scelto infatti di dedicarsi alla filantropia!

Cosa è la filantropia?

La “filantropia” è un tipo di attività che consiste nel fare beneficienza e di rendere felici gli altri aiutandoli.

Come si comporta Microsoft?

Ovviamente, il posto di Gates deve essere sostituito che comunque continua a controllare l’1,6% del patrimonio di Microsoft; Satya Nadella (attuale amministratore delegato dell’azienda) ha scelto di dare il ruolo a Ken Chenault (ex CEO di American Express), un 52enne Statunitense. Microsoft ha subito ripercussioni per questo evento perdendo l’1,36% dei sui titoli.

Sapevate che Bill Gates ha fondato un associazione chiamata “Gates & Melinda Foundation“? Ha sede a Seattle, ed è stata nominata l’azienda privata più grande al mondo, si occupa di fare un percorso per donare e curare persone che non se lo possono permettere e si sta dedicando sopratutto a questo

WE BELIEVE

Gates & Melinda Foundation

Questo si può dire che è il loro motto, nonché la frase che li rispecchia di più, sul loro sito infatti si può vedere quanto veramente credono e tengono a distruggere la povertà facendo del mondo un migliore posto in cui vivere.

Cosa ne pensate?

Secondo voi ha fatto bene ha lasciare Microsoft per dedicarsi alla beneficienza? Fatecelo sapere nei commenti di questo post.

Di Simone Fracassetti

Simone Fracassetti è uno sviluppatore di siti web, gli piace l'informatica e vuole restare aggiornato con le news più recenti del mondo della tecnologia moderna. Gli piace scrivere, e condividere le sue opinioni e idee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole devono essere lette e accettate per inviare il commento, in accordo con il Regolamento Europeo 679/2016.
Per noi la tua privacy è importante. Questa form (“Campi di testo”) raccoglie il tuo nome, indirizzo mail, dominio del sito web (se fornito) e il contenuto del commento cosicché possiamo tenere traccia dei commenti inserito nel sito web. Per maggiori informazioni, controlla la nostra privacy policy dove otterrai maggiori informazioni su dove, come e perchè memorizziamo i tuoi dati. Ti informiamo che, pubblicando il commento accetti inoltre il Regolamento dei Commenti di iTechBlog (“Il Regolamento”), che disciplina il comportamento da tenere nei commenti. iTechBlog è libera di approvare o non approvare i commenti pubblicati o in attesa di pubblicazione sul sito per qualsivoglia motivo senza preavviso e con insindacabile giudizio di iTechBlog. Il Regolamento potrebbe essere tradotto in diverse lingue per comodità, tuttavia in caso di controversie, farà fede esclusivamente la versione italiana.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.