Da quando è nato spusu, tantissimi suoi clienti chiedono a gran voce di poter ricaricare la propria SIM in contanti. Ancora francamente non ne ho capito il motivo, tant’è che finalmente spusu ora ha aggiunto questa funzione! Andiamo a scoprirne di più.

Come saprete tutti se ci seguite, spusu è un operatore austriaco che è arrivato in Italia a Giugno 2020, dopo il ritardo causato dal COVID. Sono un operatore semplice, silenzioso se volete, ma sicuramente di ottima qualità che uso dalla sua nascita con soddisfazione. Pensare che inizialmente non ne ero nemmeno convinto. (Leggi qui)

Da qualche settimana, in tutte le edicole, bar e tabaccherie che fanno parte del circuito Mooney, si può ricaricare anche spusu! Basterà fornir loro il numero di telefono e il taglio di ricarica desiderato. L’esercente vi stamperà uno scontrino per chiedervi conferma se il numero è corretto o meno. Una volta che gli darete conferma, lui vi effettuerà la ricarica correttamente rilasciandovi una ricevuta.

Categorie: Blog

Matteo S.

Matteo è un informatico, lui ama tutte le cose informatiche. Matteo è il Founder e CEO di iTechBlog. Fa una scuola di Cinema e Comunicazione. È fondatore del Gruppo Telegram e a lui piace tanto aiutare!

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Le seguenti regole devono essere lette e accettate per inviare il commento, in accordo con il Regolamento Europeo 679/2016.
Per noi la tua privacy è importante. Questa form (“Campi di testo”) raccoglie il tuo nome, indirizzo mail, dominio del sito web (se fornito) e il contenuto del commento cosicché possiamo tenere traccia dei commenti inserito nel sito web. Per maggiori informazioni, controlla la nostra privacy policy dove otterrai maggiori informazioni su dove, come e perchè memorizziamo i tuoi dati. Ti informiamo che, pubblicando il commento accetti inoltre il Regolamento dei Commenti di iTechBlog (“Il Regolamento”), che disciplina il comportamento da tenere nei commenti. iTechBlog è libera di approvare o non approvare i commenti pubblicati o in attesa di pubblicazione sul sito per qualsivoglia motivo senza preavviso e con insindacabile giudizio di iTechBlog. Il Regolamento potrebbe essere tradotto in diverse lingue per comodità, tuttavia in caso di controversie, farà fede esclusivamente la versione italiana.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.